La nostra storia

1977

Nasce J Boats con il varo del J/24

1994

assemblaggio del primo J/92 da parte di un team francese

1998

Assemblaggio dei primi J/110 e J/120 (rispettivamente i predecessori del J/112 E e del J/122 E in Francia) con allestimenti adattati al mercato europeoo

2001

Varo del J/109 (precedessore del J 112 E) prima barca a vela J Boats sviluppato unitamente al team francese per adattarsi meglio al mercato europeo

Oggi

J è oggi alla portata di tutti

Didier

L'incontro con gli americani di J Boats

Ho conosciuto Jeff Johnstone in occasione dei giochi mondiali della vela a La Rochelle nel luglio 1994. C'è stata subito una buona intesa e ho fondato J Composites nel dicembre di quello stesso anno. Eravamo a quell'epoca costruttori di J licenziatari del cantiere americano J Boats. Abbiamo cominciato con il progetto del J/92 e poi del J/80. Attualmente, siamo licenziatari di un settore più ampio poiché, al di là della costruzione dei J, li commercializziamo e sviluppiamo le linee.

Il tocco J Composites

Siamo un cantiere a tutti gli effetti che lavora partendo dai progetti della famiglia Johnstone ma andiamo ben oltre poiché, ogni volta che esce una barca nuova, abbiamo una vera e propria forza propositiva . Abbiamo una ampia conoscenza del mercato e grande fiuto. Per esempio la linea Elegance è l'evoluzione degli studi di J Composites.

Simon

specialista delle attrezzature di coperta

La precisione è la parola chiave del mio lavoro con J Composites. Nessun elemento di coperta è posizionato senza essere stato oggetto di simulazione in acqua o su modello scala 1:1

Tristan-et-Romain

Tristan e Romain

Studio di progettazione

Siamo appassionati di vela e ne facciamo molta, il che è naturalmente un grande vantaggio nella nostra professione. Il nostro obiettivo è quello di migliorare costantemente la facilità d'uso delle nostre tre gamme di barche, pur concentrandosi molto sul comfort durante la navigazione, gli interni e le prestazioni; tutti marchi di fabbrica di J.

Michel

Carpentiere

Siamo ancora artigiani. E' necessario che le nostre conoscenze non vengano troppo industrializzate. Cosa che, associata al nostro know how, dà quel tocco autentico ai nostri interni. Ogni mobile parte da un pezzo di legno di noce selezionato

Karine

ufficio amministrativo

Ogni giorno lavoro a stretto contatto con la nostra rete di esperti sia francesi che stranieri. E' molto arricchente perché sono tutti entusiasti. Quando un esperto vende un J, si ha sempre la sensazione che sia la sua barca a vela, che l'ha costruita, lui per quanto è informato!

Christelle

Tecnica di infusione

Per ottenere una barca robusta ma anche leggera, la tecnica dell'infusione è il metodo più all'avanguardia! Nessuno spazio viene lasciato vuoto per evitare i sovrappesi di resina. Abbiamo la massima padronanza della tecnica da sempre poiché i J sono stati i precursori della tecnica dell'infusione, questo ci permette di essere i maggiori esperti

valerie

Valérie

Responsabile acquisti

Il mio ruolo nel cantiere J Composites è appassionante perché cerchiamo sempre il miglior elemento presso i fornitori per proporre il prodotto migliore ai nostri clienti. Il nostro obiettivo non è di ottimizzare le spese per proporre dei package, ma piuttosto proporre la qualità e il valore aggiunto

Costruzione - know-how

La tecnica del sandwich e dell'infusione è una delle più tecnologiche e all'avanguardia del mercato.
30 anni di esperienza dal deposito del brevetto Scrimp

Visita in fabbrica

Nulla è utile come una visita in fabbrica per valutare perché un J è unico.
Per questo noi proponiamo ai nostri clienti di venire a visitare il cantiere ma anche di seguire da vicino la produzione della propria barca

Attrezzatura di serie

La versione di serie offre un livello di attrezzatura di altissimo livello. La dotazione dello spi su tangone in carbonio retrattile ne è l'esempio. La finitura della carena e delle appendici è senza pari sul mercato

Design interni

Una barca a vela J è prima progettata tenendo conto dei carichi legati alla prestazione e alla facilità di navigazione. Poi vengono creati gli interni ottimizzando gli spazi.
Noi continuiamo a credere che la prima qualità di una barca a vela sia il piacere che si prova navigando

Studio di progettazione

Lo studio di progettazione integrato ci permette di ottimizzare costantemente gli elementi che noi montiamo considerando l'evoluzione del mercato; possiamo anche proporre una ottimizzazione unica per la linea grand prix con la realizzazione di elementi custom

Costruzione - know-how

La tecnica del sandwich e dell'infusione è una delle più tecnologiche e all'avanguardia del mercato.
30 anni di esperienza dal deposito del brevetto Scrimp

Visita in fabbrica

Nulla è utile come una visita in fabbrica per valutare perché un J è unico.
Per questo noi proponiamo ai nostri clienti di venire a visitare il cantiere ma anche di seguire da vicino la produzione della propria barca

Attrezzatura di serie

La versione di serie offre un livello di attrezzatura di altissimo livello. La dotazione dello spi su tangone in carbonio retrattile ne è l'esempio. La finitura della carena e delle appendici è senza pari sul mercato

Design interni

Una barca a vela J è prima progettata tenendo conto dei carichi legati alla prestazione e alla facilità di navigazione. Poi vengono creati gli interni ottimizzando gli spazi.
Noi continuiamo a credere che la prima qualità di una barca a vela sia il piacere che si prova navigando

Studio di progettazione

Lo studio di progettazione integrato ci permette di ottimizzare costantemente gli elementi che noi montiamo considerando l'evoluzione del mercato; possiamo anche proporre una ottimizzazione unica per la linea grand prix con la realizzazione di elementi custom